fbpx
È ormai risaputo che i colori influenzano le nostre emozioni e di conseguenza le nostre scelte. Per questo è molto importante per un brand scegliere il corretto colore istituzionale.
Psicologia del colore: Blu

Rappresenta l’intelletto, la verità, la fedeltà, l’armonia, l’eleganza ed è il colore della grande profondità, dello spazio. Induce all’introspezione, alla sensibilità, alla calma e serenità.

Psicologia del colore: Giallo

Secondo gli esperti, si tratta di un colore contraddittorio: rappresenta allo stesso tempo il bene e il male, l’ottimismo e la gelosia, la comprensione e il tradimento.

Psicologia del colore: Viola

È un colore introspettivo, che ci consente di entrare in contatto con i nostri pensieri più profondi. Questo colore accresce, inoltre, la capacità creativa e la fantasia.

Psicolgia del colore: Bianco

Il colore Bianco comprende tutti i colori dello spettro luminoso e come significato sta agli antipodi del colore Nero.Esprime speranza per il futuro, fiducia nel prossimo e nel mondo in genere. Rappresenta lo stato di purezza e la voglia di cambiamento. Evoca la #purezza, la #luce, la #spiritualità e la#semplicità. È il colore che più di tutti rappresenta il silenzio e il freddo. È un colore puro e immacolato.

Psicologia del colore: Rosso

Il colore ha un effetto incredibile sulle persone, sull’umore, la percezione e anche sulle scelte. Il Rosso ha sempre un #fascino particolare, probabilmente il più #vivo sulla ruota dei colori, induce un senso di #potere ed #eccitazione.

Psicologia del colore: Rosa

Il rosa è il colore che rappresenta femminilità, delicatezza e anche romanticismo. Il suo punto di forza è, però, anche il suo punto debole, ovvero l’associazione quasi stereotipata tra colore rosa, donna e mondo femminile in genere.Si tratta di un colore positivo che incute un certo senso di sicurezza e di ottimismo vero il futuro. Un colore che calma gli istinti primitivi, attenua i sentimenti di rabbia e l’aggressività, ma anche il senso di abbandono e la voglia di vendetta verso gli altri.

Psicologia del colore: Grigio

Esprime solidità, durevolezza e resistenza, tutte caratteristiche che solitamente sono associate al metallo. È il colore che rimanda all’equilibrio, alla linearità, alla compattezza.

Psicologia del colore: Arancione

È il colore della vitalità, della felicità e dell’amicizia, dell’accoglienza e della creatività. Viene spesso utilizzato per rinnovare, per attrarre l’attenzione e comunicare dinamicità e grande positività.

Viene spesso accostato a colori come il blu, il nero, il verde e il viola che conferiscono fiducia e sicurezza oltre che aiutare ad indirizzare l’occhio in determinati punti di una pagina web.

Psicologia del colore: Nero

Il nero denota resistenza e autorità; è considerato come un colore molto convenzionale, raffinato.
È associato all’eleganza, la formalità, il mistero.
Ma è anche connesso al timore, a ciò che è sconosciuto.